SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Colleferro: alla Alston gli operai “sequestrano” tre menager

1' di lettura
1453

presidio operai ex Sipe

Alcuni operai della Alstom di Colleferro in provincia di Roma, hanno occupato la fabbrica e impediscono a tre manager di uscire. Antonello Assogna, segretario generale della Femca-Cisl di Roma, ha spiegato che gli operai hanno inscenato la protesta dopo aver appreso dai dirigenti che lo stabilimento ha solo \"pochi mesi di vita\".

A Colleferro sono impiegate 150 persone, ma complessivamente in Italia l’Alstom ha alle sue dipendenze 2500 lavoratori. Le commesse calano e nonostante l’ordine da parte di Ferrovie per 150 locomotive, il trend resta negativo. Anzi, si parla di chiusura. Fra nove mesi. Da qui la protesta. L\'azione è scattata dopo un incontro sul futuro dell\'azienda. I tre manager sono il francese Bruno Juillemet, vice-presidente delle risorse umane, Francesca Cortella, direttore personale di Milano e Riccardo Pierobon dell\'ufficio comunicazione di Milano.


presidio operai ex Sipe

Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2009 alle 19:06 sul giornale del 07 ottobre 2009 - 1453 letture