SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Scuola: preside punisce due \'bulli\' ma si autosospende

1' di lettura
3589

Bullismo, punizione ed autosospensione in meno di due ore in una scuola di Alba.

Protagonisti della vicenda di ieri un preside, due studenti ed un disabile.

In una mattinata qualunque di scuola all\'istituto professionale di Alba, due studenti extracomunitari hanno deriso un compagno disabile.

Notizia che, in poco tempo, ha fatto il giro della scuola fino ad arrivare all\'orecchio del Preside. Appresa la notizia, il preside Gianluigi Bersighelli ha deciso di punire i due ragazzi in questione.

Convocati i due bulli nel proprio ufficio, il dirigente scolastico ha inflitto loro la punizione: un\'ora in mutande nel suo ufficio, con la porta aperta, sotto gli occhi di tutti i passanti.

Punizione e \'lezione\', quella inflitta dal preside dell\'istituto ai due ragazzi, troppo pesante per la loro azione e poco utile. Questa forse la ragione che ha spinto il dirigente Gianluigi Bersighelli, pentito della propria decisione, ad autosospendersi.


Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2009 alle 00:38 sul giornale del 28 ottobre 2009 - 3589 letture