SEI IN > VIVERE ITALIA > SPETTACOLI
articolo

Caravaggio, la mostra più attesa del 2010

1' di lettura
1878

Una marea di iniziative sta per coinvolgere le opere del Cavaggio in occasione dei 400 anni dalla morte (18 luglio 1610). Iniziative per celebrare e soprattutto \"depurare\" la vita e l\'opera di Michelangelo Merisi dalle scorie che in buona e cattiva fede, per ansia di attribuzione o per organizzare una mostra \"acchiappa visitatori\", si sono accumulati in questi decenni. 

Almeno venti fra mostre a Roma e Firenze, volumi di saggi e di documenti (che hanno bisogno di un urgente restauro), convegni nazionali e internazionali per celebrare nel 2010 Michelangelo Merisi, ma soprattutto per \"decifrare\" la vita e l\'arte, il catalogo del \"Fenomeno Caravaggio\".

La grande rassegna dedicata a Caravaggio si apre sabato alle Scuderie del Quirinale. Per quel giorno sono attesi 2.500 i visitatori che faranno la fila, domenica 2.300. Caravaggio alle Scuderie del Quirinale ha già prodotto oltre 50 mila prenotazioni, giunte soprattutto dall’estero. E poi gadget, laboratori e visite guidate alla mostra dell’anno.

La mostra, sotto l’Alto Patronato del Presidente della repubblica, è ideata da Claudio Strinati. Il progetto è della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma. Dopo Roma sarà la volta di Firenze, Rimini, Bergamo e Forlì.



Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2010 alle 22:37 sul giornale del 20 febbraio 2010 - 1878 letture