SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
vignetta

8 marzo, il rovescio della medaglia

1' di lettura
807

Si fa presto dire “giornata di festa (e di lotta) a favore delle donne”, ma sarà anche il caso di rammentare come la festa sia nata per ricordare il sacrificio di 129 operaie dell’industria tessile, le quali - nel lontano 1908 a New York - morirono nell’incendio doloso dello stabilimento in cui si erano asserragliate per protestare contro le pesantissime condizioni in cui erano costrette a lavorare.
La scelta della mimosa, come simbolo, risalirebbe invece al 1946, come fiore di stagione allora facile da procurare a buon prezzo. Questi i brevissimi cenni storici sull’origine della festa-celebrazione dell’8 marzo, qui ricordati anche come “aiutino” per dare un senso alla medaglia di Giorgio Panaroni, anch’essa quasi “storica”.




Questa è una vignetta pubblicata il 05-03-2010 alle 13:30 sul giornale del 06 marzo 2010 - 807 letture