SEI IN > VIVERE ITALIA >

Cina ed India firmano l’accordo di Copenaghen

1' di lettura
829

clima

La Cina ha formalmente sottoscritto l\'intesa sul clima raggiunta durante il summit di Copenaghen. Pechino è stata l\'ultima economia emergente ad appoggiare il piano promosso dagli Stati Uniti.

La Repubblica Popolare Cinese, attraverso il suo negoziatore Su Wei, ha informato il Segretariato dell\'Onu sui Cambiamenti Climatici, l\'UNFCC, che può \"procedere a includere la Cina nella lista\" dei paesi che aderiscono all\'accordo raggiunto al summit di dicembre.

Nella stessa mattina di mercoledì, tra l\'altro, anche l\'India aveva fatto sapere di aver sottoscritto l\'intesa sulla riduzione di emissioni di carbonio.

L’accordo di Copenaghen, deludente per molti aspetti, prevede un limite di due gradi all\'aumento della temperatura media della Terra e la creazione di un fondo di 30 miliardi di dollari l\'anno nel triennio 2010-2013 e di 100 miliardi di dollari l\'anno dal 2012 al 2020.



clima

Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2010 alle 15:21 sul giornale del 11 marzo 2010 - 829 letture