SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Battaglia nel mar Giallo: affondata da un siluro nave sudcoreana

1' di lettura
825

Alta tensione lungo la frontiera occidentale tra le due Coree, nel Mar Giallo. Una corvetta sudcoreana con 104 persone a bordo è affondata per motivi ancora da accertare dopo che si è aperto uno squarcio a poppa.

La battaglia è esplosa all'improvviso nel Mar Giallo alle 21.45 di venerdì, ora locale, nella zona a cavallo tra le due Coree. Un boato e la corvetta Chon An, una nave sudcoreana da guerra con 1200 tonnellate di stazza, è affondata nel giro di pochi minuti.

I soccorritori hanno tratto in salvo 59 marinai, ma ci sono decine di morti e dispersi. Secondo l'agenzia Yonhap è stata udita un'esplosione e la nave potrebbe essere stata colpita da un siluro.

L'allerta delle truppe sudcoreane è al massimo livello e il governo ha convocato una riunione d'emergenza dei ministri del comitato di Sicurezza. Il ministero della Difesa sudcoreano al momento non ha confermato le informazioni che indicano un coinvolgimento della Corea del Nord nell'incidente.



Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2010 alle 19:17 sul giornale del 27 marzo 2010 - 825 letture