SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Marea nera nel Golfo del Messico, BP rimuove il tappo, lo sostituirà in 4 giorni

1' di lettura
1039

Il tappo che riduceva di un quarto la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico è stato rimosso da British Petrol per sostituirlo con un altro più efficiente. L'operazione durerà alcuni giorni durante i quali la fuoriuscita di petrolio riprenderà a pieno ritrmo. Il presidente USA Obama si è detto fiducioso sul piano di BP.

In nuovo tappo, più efficiente e pesante del precedente, sarà fissato a 1500 metri di profondità con i robot e riuscirà a bloccare fino a 4 milioni di litri di petrolio (4.000 m3 - 25.000 barili). Il tappo precedente bloccava appena 2.400 mila litri di petrolio (2.400 m3 - 15.000 barili), contro i quasi 10 milioni di litri (9.600 m3 - 60.000 barili) che il pozzo riversa ogni giorno nell'oceano.

Intanto voci di mercato annunciano che la multinazionale inglese potrebbe vendere attività per 18 miliardi di dollari alla compagnia statunitense Apache Corp per ottenere la liquidità necessaria per pagare gli indennizzi dovuti dopo il disastro ambientale nel Golfo del Messico.



Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2010 alle 23:49 sul giornale del 12 luglio 2010 - 1039 letture