Edizioni Sellerio: muore la storica fondatrice

Elvira Sellerio 1' di lettura 05/08/2010 -

Se ne va la signora della cultura: Elvira Sellerio, 74 anni, è morta martedì. Era stata lei ha fondare l'omonima casa editrice nel 1969 a Palermo e che aveva portato, insieme al marito Enzo, con passione in Sicilia l'amore per la cultura grazie anche alle sue capacità imprenditoriali.
 



Elvira l'hanno ricordata in molti nella chiesa di S. Espedito: parenti, amici e alcuni giornalisti quali Gianni Minoli e Antonio Calabrò, Vincenzo Consolo e l'antropologo Ignazio Buttita. Anche la rappresentanza comunale e regionale hanno preso parte ai funerali: dal Sindaco Diego Cammarata al questore del capoluogo siciliano Alessandro Marangoni e gli assessori regionali ai Beni culturali Gaetano Armao e all'Istruzione Mario Centorrino.

Sicuramente l'impatto più forte è stata quando alla fine della cerimonia la nipote, Maria Fasino, ha ricordato davanti a tutti i presenti la nonna emozionando anche la folla di presenti.

Lavorò nell'editoria dagli anni 60 e nel '69 nasce l'idea condivisa con il marito di aprire quella che noi tutti conosciamo come la casa editrice Sellerio. A lei, come donna della cultura italiana, il riconoscimento di aver scoperto e pubblicato autori come Leonardo Sciascia, Andrea Camilleri e tanti altri ancora.






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2010 alle 18:16 sul giornale del 06 agosto 2010 - 897 letture

In questo articolo si parla di cronaca, palermo, Elvira Sellerio, Enzo Sellerio, Edizioni Sellerio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aZN





logoEV