Europei di Nuoto: Federica Pellegrini non delude, oro nei 200 stile libero

Federica Pellegrini 1' di lettura 14/08/2010 -

Non bastava la medaglia di bronzo conquistata negli 800 metri per Federica Pellegrini che, nella vigilia di Ferragosto, si è confermata regina dei 200 metri stile libero. Oro anche per Fabio Scozzoli nei 50 rana e per Tania Cagnotto e Francesca Dallapé nei tuffi.



Dopo oro olimpico e mondiale alla nuotatrice azzurra mancava solo il titolo continentale per il Grande Slam. L'atleta, pur non essendo in perfette condizioni psico-fisiche, ha vinto in 1'55''45 lasciando dietro di sè la tedesca Silke Lippok (1'56"98) e l'ungherese Agnes Mutina (1'57"12).

Alla partenza ad essere in vantaggio era Silke Lippok, sedicenne con un grande futuro davanti, ma a 25 metri dalla fine della gara Federica Pellegrini ha superato la tedesca che si è dovuta accontentare di un secondo posto. La veneta, rispetto a venerdì,ha migliorato di un secondo il suo tempo.
Federica Pellegrini ha però dovuto rinunciare, per motivi di salute, alla gara sui 400m prevista per la mattina di Ferragosto.

Sempre sabato mattina arriva un altro oro per l'Italia. A conquistarlo è il vicentino Fabio Scozzoli nei 50 rana. L'azzurro ha toccato per primo in 27"32, precedendo il rumeno Dragos Agache e l’olandese Lennart Stekelenburgcogliendo. Scozzoli aveva già vinto la medaglia di bronzo nei 100 rana.

Domenica invece il medagliere azzurro si arricchisce di un'altra medaglia d'oro. A conquistarla sono Tania Cagnotto e Francesca Dallapé nei tuffi sincronizzati dal trampolino di tre metri. Le azzurre hanno superato le russe (seconde) e le ucraine (terze).
Una vittoria che riscatta Tania Cagnotto dalla delusione di sabato nella specialità dei 6 metri, dove si era classificata sesta.






Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2010 alle 18:10 sul giornale del 16 agosto 2010 - 931 letture

In questo articolo si parla di cronaca, nuoto, sport, federica pellegrini, europei, oro, alberto bartozzi, Silke Lippok, Agnes Mutina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bfO





logoEV