Valentino Rossi passa alla Ducati, è ufficiale

Valentino Rossi 1' di lettura 15/08/2010 -

Il pilota di Tavullia, 9 volte campione del mondo, correrà i mondiali 2011 e 2012 con una moto italiana, la Ducati.



"Rossi è Rosso - annuncia il sito della Ducati - l'arrivo di Valentino in Ducati apre un nuovo eccitante capitolo della storia sportiva della Casa italiana e del Motomondiale. L'opportunità di avere tra le proprie fila un pilota dalle straordinarie qualità umane e tecniche come Rossi è considerata da Ducati un grandissimo valore aggiunto per l'intero progetto MotoGP".

Dopo la gara di Brno dove si è classificato quinto Valentino Rossi ha voluto salutare la sua ormai ex scuderia con una lettera: "Adesso però è arrivato il momento di trovare nuove sfide, il mio lavoro qua è finito. Purtroppo anche le più belle storie d'amore finiscono, ma ti lasciano un sacco di bei ricordi, tanti momenti paragonabili a quel primo bacio che ci siamo dati sull'erba di Welkom, dove lei (la sua moto M1 - ndr) mi ha guardato dritto negli occhi e mi ha detto: "Ti amo"".

Più freddo il tono del comunicato della casa giapponese: "Yamaha annuncia che la partnership con Valentino Rossi finirà al termine di questa stagione. La Yamaha è estremamente grata a Valentino per il suo contributo ai successi ottenuti in questi sette anni, e gli fa i migliori auguri per il suo futuro".






Questo è un articolo pubblicato il 15-08-2010 alle 23:05 sul giornale del 16 agosto 2010 - 546 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, valentino rossi, sport, motociclismo, marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bgk





logoEV