Palio di Siena: vince Luigi Bruschelli con la Tartuca, numeri da bollettino di guerra

1' di lettura 16/08/2010 -

Si conferma la "maledizione delle quattro verdi" al Palio dell'Assunta. Già nella giornata precedente al Palio un uomo era morto durante la tradizionale cena "propiziatoria" delle contrade un uomo, francese, a causa della caduta di un cornicione. Un ferito, invece, durante la sfilata che precede il palio.



Nella città del Palio si parla della "maledizione delle quattro verdi" quando le contrade che hanno, tra i loro colori, il verde partecipano tutte insieme al palio. Tradizione tragicamente rispettata nel Palio dell'Assunta 2010 che ha visto un morto, Alain Emphoux di 77 anni, il giorno di ferragosto durante la cena propiziatoria del Palio ed un ferito colpito da una bandiera lanciata in aria durante la sfilata in costume che precede la gara, l'uomo è stato soccorso ed è la prima volta che un mezzo di soccorso entra in piazza.

La mossa è avvenuta pochi minuti prima delle 20, con la rincorsa del Bruco. Vince la Tartuca, data favorita insieme al Montone, che impiega meno di due minuti a completare tutto il percorso, portato in trionfo dai contradaioli il fantino Luigi Bruschelli, giunto alla sua dodicesima vittoria personale. Seconda la Civetta che ha lottato fino all'ultimo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2010 alle 20:00 sul giornale del 17 agosto 2010 - 3524 letture

In questo articolo si parla di sport, siena, alberto bartozzi, palio di siena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bhT





logoEV