SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Fabri Fibra di nuovo in vetta alle classifiche con 'Controcultura'

2' di lettura
1504

Fabri Fibra

L'artista senigalliese torna alla carica con il suo ultimo album "Controcultura". Dopo il successo del 2006 con "Tradimento" Fibra torna a parlare di attualità, gossip e politica ed è subito furore.

Fabri Fibra nei vari testi delle canzoni, tutti scritti all'interno del libretto, si scaglia contro Marco Carta, Laura Chiatti - messa tra "le bambole di pezza", Fabio Fazio, Noemi Letizia, ma anche contro tanti politici come Bossi, Berlusconi e Marrazzo passando in rassegna i loro scandali come quello della D'Addario e di Brenda.

Se la prende anche con il grande pubblico - l'artista che cita la sua città natale, Senigallia, nella canzone "VIP in Trip - e prima della pubblicazione dell'album scrive una lettera aperta sul suo sito: "Ho iniziato a scrivere l'album a settembre dell’anno scorso e da allora sono successe moltissime cose. Le trovate tutte qui dentro. Dico questo anche se so che alcuni ascoltano questa musica senza capire minimamente il significato delle rime e del rap, persi dietro ad argomenti ormai consumati del tipo ". - E continua sempre nel suo sito - "Non so esattamente come alcune di queste immagini verranno interpretate perché quando metti fuori un lavoro come questo tutto può succedere, soprattutto in un paese come il nostro. Un paese che non è più abituato a farsi domande, a mettersi in discussione, a sentir fare dei nomi e dei cognomi". - Ma nel finale della lettera si addolcisce e si rivolge ai suoi fan- "Spero davvero che vi piaccia e che rappresenti qualcosa anche per chi, come voi, non è spettatore passivo della peggior cosa che può succedere quando un paese come il nostro si arrende: nulla".

Ora non resta, quindi, che aspettare i risultati che questo nuovo album provocherà sull'attualità, ma di certo Fabri Fibra - come è già sopravvissuto alle critiche, anche feroci, che gli sono state rivolte in passato - nemmeno in questa occasione non si svestirà dei panni che è solito portare.



Fabri Fibra

Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2010 alle 19:05 sul giornale del 20 settembre 2010 - 1504 letture