SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

29enne uccide la nipote di soli due mesi nel napoletano

1' di lettura
718

ambulanza

Gli è bastato infliggerle una coltellata alla gola decisa: così un uomo nel napoletano ha ucciso una bambina di soli due mesi. L'unica spiegazione che lo zio della piccola ha saputo dare è che piangeva troppo.

La piccola purtroppo non ce l'ha fatta e nel paesino di Flegreo, vicino Procida, in tanti piangono la piccola vittima di nome Sofia.

Lo zio, un giovane di 29 anni, era da tempo in cura per disturbi psicologici. La Tragica vicenda si è consumata in casa della nonna, dove la piccola era stata portata. Al pianto lo zio non ha retto e si è scagliato contro la nonna che teneva in braccio la neonata ed ha poi tagliato la gola alla piccola con un coltello da cucina, mentre la nonna era a terra.

La bambina è deceduta subito e i soccorsi non sono stati necessari. Lo zio è stato subito arrestato dalle forze dell'ordine locali, mentre il corpo inerme della piccola Sophia è stato portato nei locali di medicina Legale.



ambulanza

Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2010 alle 11:44 sul giornale del 16 novembre 2010 - 718 letture