SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Dalai Lama si ritira, forse nessun successore

1' di lettura
1253

Il Dalai Lama progetta di ritirarsi "fra alcuni mesi" a vita privata con la speranza di poter ritornare un giorno in patria. Lo ha rivelato lui stesso a New Delhi. Potrebbe darsi che in futuro non vi sarà un 15/o Dalai Lama, o forse magari ci sarà e sarà una donna attraente, a dirlo è lo stesso Dalai Lama.

E’ proprio la guida spirituale tibetana a rivelare questa inaspettata notizia durante un’intervista rilasciata alla tv indiana CNN-IBN. Il Dalai Lama ha detto che frasei mesi potrebbe essere un pensionato, ma che nessuna decisione definitiva è ancora stata presa.

Dopo aver indicato di aver già brevemente accennato ai dirigenti politici le sue intenzioni, ha aggiunto che in questo non c'è nulla di drammatico perché fin dal 2001 il movimento tibetano in esilio ha messo in funzione un meccanismo in base a cui le decisioni più importanti vengono assunte dalla leadership politica.

La guida spirituale dei tibetani e Premio Nobel per la Pace vive in esilio in India dal 1959.



Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2010 alle 05:30 sul giornale del 22 novembre 2010 - 1253 letture