SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Cambogia: crolla un ponte, mentre la folla si accalca

1' di lettura
1191

cambogia

 313 è il numero delle persone che hanno perso la vita a Phnom Penh, capitale della Cambogia, durante la celebrazione della più grande festa cambogiana, quella dell'acqua . La tragedia è avvenuta a causa di alcune persone svenute su un piccolo ponte, proprio mentre una folla di persone si riversava sull'isola di Diamante.

Il malore di una decina di persone è riscito ha produrre panico fino a diventare una ressa che ha provocato il crollo. Fonti locali hanno reso noto che oltre alle 313 vittime, vi sono anche un centinaio di feriti. Sull'isola si stava ancora festeggiando e concoludendo la festa locale.

La capitale Cambogiana da tre giorni era stata presa d'assalto da turisti venuti a vedere le famose gare di barche allietate da concerti e spettacoli pirotecnici.

Un venditore di bibite, che ha assistito al crollo, ha affermato che è stato un episodio sconvolgente: chi ha trovato la morte, chi è rimasto ferito e chi per molto tempo non è stato cosciente.



cambogia

Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2010 alle 20:32 sul giornale del 23 novembre 2010 - 1191 letture