SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Emilio Fede aggredito in un ristorante dall'imprenditore dell'amaro Giuliani

1' di lettura
957

Emilio Fede

Martedì sera a Milano, Emilio Fede, noto giornalista e direttore del Tg4, è stato aggredito con dei pugni sferrati in pieno volto e sulla testa da Gian Germano Giuliani, imprenditore della casa farmaceutica Giuliani, reso celebre dal suo omonimo amaro.

Emilio Fede, dopo l'episodio avvenuto nel ristorante milanese la Risacca 6, ha detto che vuole denunciare l'imprenditore per "lesioni gravissime e minaccie di morte".

Fede si trovava a cena con tre amici (tra loro l'ex calciatore Stefano Bettarini e la showgirl Raffaella Zardo), quando Giuliani si è avvicinato al loro tavolo sferrando 3 pugni in testa. L'imprenditore è stato subito fermato dagli uomini della sicurezza e poco dopo dai carabinieri accorsi nel locale.

Il direttore del Tg4, dopo il ricovero all'ospedale San Raffaele, è stato subito dimesso con una prognosi di 15 giorni per trauma cranico e distorsione al collo.

Le dinamiche della vicenda non sono ancora ben definite, ma pare che l'aggressione sia avvenuta per motivi di natura né politica, né sentimentale da parte di Giuliani.

Fede è andato in onda anche mercoledì come sempre alla conduzione del Tg4, anche se i segni dell'aggressione erano evidenti sul suo volto.



Emilio Fede

Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2010 alle 23:21 sul giornale del 25 novembre 2010 - 957 letture