SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Coree: cresce la tensione, truppe sul confine e riunione d'emergenza all'ONU

1' di lettura
961

corea del sud

La Corea del Sud e gli Stati Uniti d'America continuano le esercitazioni militari congiunte nell'isola di Yeonpyeong. La Corea del Nord considera le esercitazioni una provocazione ed una minaccia e sposta truppe sul confine. Intanto la Russia ha convocato una riunione d'emergenza del Consiglio di Sicurezza dell'ONU.

Anche lo scorso 23 novembre Corea del Sud e USA hanno effettuato delle esercitazioni nell'isola di Yeonpyeong. Per tutta risposta la Corea del Nord ha bombardato l'isola uccidendo due militari e due civili.

Alle 11 di lunedì si terrà la riunione d'emergenza del Consiglio di Sicurezza Onu per tentare di evitare che la situazione degeneri.

L'isola si trova presso il contestato confine marittime fra le due Coree e la Corea del Nord non sembra disposta a tollerare che 20 militari statunitensi vi mettano piede, come previsto, durante le esercitazioni.





corea del sud

Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2010 alle 23:32 sul giornale del 20 dicembre 2010 - 961 letture