SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

A Milano più di una madre su 5 è single

1' di lettura
959

mamma

Nel 2008 le madri che alla nascita del figlio non hanno dichiarato chi era il padre del bambino erano il 7%. L'anno successivo, il 2009, sono passate al 15,9%. Quest'anno la madri single sono arrivate al 22% del totale.

I dati sono stati raccolti dalla Clinica Mangiagalli di Milano, conosciuta anche come la "fabbrica dei bambini" del Nord Italia. E' qui che nasce un milanese su due.

Dopo il parto le madri hanno altri 10 giorni di tempo per cambiare idea e registrare il padre presso l'anagrafe comunale, e molte delle madri ci ripensano, ma il fenomeno delle madri sole resta un dato di fatto. Un fenomeno che potrebbe essere spiegato, almeno in parte, dalla possibilità di dare al bambino il doppio cognome. Cosa che in Italia è possibile solo se il bambino è riconosciuto prima dalla mamma e solo successivamnete dal padre.

Un altro motivo potrebbe essere trovato nella burocrazia: da single è più facile fare ammettere il figlio all'asilo nido così molte donne si dichiarano madri sole anche se hanno un partner.

Anche il fatto che questi dati siano stati raccolti in Lombardia non è un caso. La Lombardia è la regione con l'occupazione femminile più alta d'Europa, quasi il 60%. Le madri single hanno un'età media di 35 anni e sono, nella maggior parte dei casi, laureate.



mamma

Questo è un articolo pubblicato il 23-12-2010 alle 00:51 sul giornale del 23 dicembre 2010 - 959 letture