SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Pavia: rubata auto con bimbo a bordo

1' di lettura
832

polizia

Un uomo ha rubato lunedì pomeriggio un'auto con un bambino di tre anni a bordo nella stazione di servizio della Milano-Genova di Casel Gerola, in provincia di Pavia, per poi 'scaricarlo' nella successiva area di servizio di Dorno vicino alle pompe di benzina.

Il veicolo, una Seat "Leon" scura, avrebbe i vetri oscurati. Chi ha agìto, molto probabilmente, non si è reso conto che sul sedile posteriore, fissato al seggiolino di sicurezza, c'era il piccolo Simone.

Data l'estrema delicatezza del caso, l'Arma ha allertato anche la Questura, che è entrata in azione con la squadra mobile di Pavia, e la polizia stradale di Milano Ovest.

Al primo autogrill, quello di Dorno, sono scesi, hanno staccato il seggiolino dal sedile posteriore e hanno lasciato il bimbo nell'ingresso del locale. Simone è stato trovato dai dipendenti dell'autogrill che hanno avvisato la polizia e, sul posto, si è precipitato un equipaggio della polizia stradale di Milano Ovest.

Il figlio è stato quindi riconsegnato alla madre in buone condizioni, ma dell'auto erano già state perse le tracce. Un'ora e mezza più tardi, però, una volante ha notato la Seat Leon della donna guidata da un uomo in via Leoncavallo.

Gli agenti hanno incominciato a seguire l'auto. L'uomo al volante, Cristian C.M., 18enne cileno incensurato, ha parcheggiato in via Marco D'Aviano e proseguito a piedi. Bloccato dagli agenti, ha provato a reagire, ma è stato arrestato per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e denunciato per ricettazione della macchina.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 28-12-2010 alle 14:11 sul giornale del 29 dicembre 2010 - 832 letture