SEI IN > VIVERE ITALIA > ECONOMIA
comunicato stampa

Tg Lab Fisascat: coop estense, sottoscritto l'accordo di transizione per il Cia

1' di lettura
1768

Le organizzazioni sindacali Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil hanno siglato con la direzione aziendale di Coop Estense un importante accordo di transizione che delinea il percorso per il rinnovo del contratto integrativo aziendale scaduto il 30 aprile 2007 e che interessa circa 5.600 lavoratori.

Tra i punti qualificanti del documento l’impegno a riprendere il confronto per il rinnovo dell’integrativo subito dopo la sottoscrizione del contratto nazionale della Distribuzione Cooperativa e comunque non oltre il 30 aprile 2011 prevedendo la sottoscrizione entro il 31 ottobre 2011. Nel merito la direzione di Coop Estense si è impegnata inoltre a procedere ad un incremento delle risorse umane e ad aumentare l'orario di lavoro a circa 1.000 lavoratori part-time.

“Il testo concordato unitariamente – ha dichiarato il segretario generale della Fisascat Pierangelo Raineri – rappresenta un significativo strumento per lavorare ad un rinnovo di un contratto integrativo rispondente alle mutate condizioni di mercato e del settore anch’esso colpito dalla crisi dei consumi”. “Ora starà alle parti – ha proseguito Raineri - individuare un nuovo riferimento contrattuale maggiormente rappresentativo ed in grado di rispondere alle legittime necessità aziendali e alle altrettante legittime aspettative delle lavoratrici e dei lavoratori”.

A commentare positivamente la soluzione negoziale è intervenuto il segretario nazionale della Fisascat Vincenzo Dell’Orefice che ha definito le linee concordate “un equilibrato punto di riferimento per riavviare il confronto negoziale sul contratto integrativo aziendale e che rappresenta un utile contributo al rafforzamento delle relazioni sindacali”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2011 alle 18:11 sul giornale del 12 gennaio 2011 - 1768 letture