SEI IN > VIVERE ITALIA > ECONOMIA
comunicato stampa

Tg Lab Fisascat: appalti di pulizia nelle scuole, 'occorrono maggiori garanzie finanziarie'

1' di lettura
871

Assicurata la proroga degli appalti al 30 giugno 2011 per gli oltre 25.000 lavoratori degli appalti di pulizia delle scuole già scaduti o in scadenza. E’ quanto assicurato dal Sottosegretario Giuseppe Pizza a conclusione dell’incontro tenutosi oggi presso il Ministero dell’istruzione ed al quale hanno partecipato le organizzazioni sindacali Filcams Fisascat Uiltrasporti, nonchè le controparti datoriali Federlavoro Confcooperative, ANIP Fise e Lega Coop servizi.

“Un provvedimento importante – evidenzia Pierangelo Raineri segretario generale Fisascat – sul quale la Fisascat si è impegnata attivamente e che permette di garantire la continuità occupazionale alle stesse condizioni dei lavoratori già occupati in queste attività. Nei prossimi mesi – prosegue Raineri – e comunque entro giugno dovremo definire con il Ministero la modalità i contenuti e le procedure attraverso le quali saranno effettuare le nuove gare di appalto”.

Giovanni Pirulli segretario nazionale Fisascat – precisa che le gare di appalto dovranno essere programmate secondo la normativa nazionale e comunitaria ed andranno effettuate con dimensione di lotti “sopra soglia” e quindi ad evidenza europea. Tale procedura – sottolinea Pirulli – è l’unica in grado di dare certezza di applicazione del contratto di settore e salvaguardare l’occupazione esistente e quindi non possono essere le singole scuole ad attivare questa procedura.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2011 alle 16:18 sul giornale del 24 gennaio 2011 - 871 letture