SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Decreto milleproroghe approvato, arriva la tassa sul Cinema

1' di lettura
3548

cinema all'aperto

Il decreto milleproroghe è stato approvato dalle Commissioni Bilancio ed Affari Costituzionali del Senato e sarà vagliato lunedì per l'approvazione finale. Il Cinema sarà uno degli ambiti toccati dal decreto e costringerà gli italiani a pagare 1 euro in più per ogni biglietto.

Molte le novità del decreto milleproroghe: la tassa sulle addizionali, sulla benzina per le calamità naturali. Inoltre grazie allo scorporo tra Bancoposta e Posteitaliane, quest'ultima potrà acquisire partecipazioni in banca, si assisterà al congelamento delle graduatorie per l'insegnamento fiino al 31 agosto 2012, al posticipato pagamento di 6 mesi per le multe sulle quote latte e tante altre ancora.

La novità che colpirà indistintamente tutti gli italiani sarà probabilmente nell'ambito dello svago, spesso attribuito al fine settimana: quello del Cinema. Il biglietto a partire dal 1° luglio 2011 subirà un aumento di 1 euro che durerà fino al 31 dicembre 2013.

Una tassa, dunque, immediata sul Cinema che si pagherà al momento dell'acquisto del ticket. Il ricavato di questo "contributo speciale" andrà a costituire i fondi che agevoleranno la produzione cinematografica italiana. Non sono comprese le sale parrocchiali ovvero i cinema facenti parte della Chiesa.



cinema all'aperto

Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2011 alle 23:49 sul giornale del 12 febbraio 2011 - 3548 letture