SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Novità nel metodo contraccettivo, la pillola sottocutanea: protezione per tre anni

1' di lettura
3749

metodo contraccettivo

Nuovo metodo contraccettivo, nessun effetto collaterale e sicurezza garantita per tre anni. Questi i vantaggi della pillola sottocutanea, già in vendita in Italia.

Si tratta di una pillola particolare che il ginecologo impianta, con una leggera anestesia, sotto la pelle del braccio: un bastoncino lungo circa 4 cm e largo 2 mm che rilascia gradualmente il progestinico in modo continuo e costante per un periodo di tre anni. "Questo contraccettivo è a base di etonogestrel, un metabolita attivo del desogestrel - un progestinico. Non contiene estrogeni -spiegano gli esperti- e quindi può essere utilizzato anche da donne che presentano controindicazioni al loro uso. Entra direttamente nel circolo periferico andando a bloccare a livello centrale il rilascio degli ormoni che inducono l’ovulazione, quindi, arresta a livello ovarico la maturazione dei follicoli: in pratica, l’ovulazione non avviene".

Un metodo contraccettivo sicuro che, per tre anni, evita gravidanze indesiderate. E soprattutto non deve essere assunto ogni giorno come la pillola contraccettiva comune. Un vantaggio questo soprattutto per le donne con meno memoria e meno precise nell'assunzione. Infatti, secondo le statistiche, almeno una volta al mese a 8 donne su 10 accade di dimenticarsi.

Inoltre questo metodo contraccettivo, che come la tradizionale pillola non protegge però dalla trasmissione di malattie, può essere tolto facilmente e senza nessun tipo di conseguenza. Nel caso in cui la donna cambiasse idea e desiderasse una gravidanza il ginecologo, attraverso un'operazione simile a quella dell'applicazione, rimuove la pillola sottocutanea in qualunque momento e la donna ritrova la piena fertilità.



metodo contraccettivo

Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2011 alle 20:28 sul giornale del 14 aprile 2011 - 3749 letture