SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Tensione a Ventimiglia, stop treni in arrivo

1' di lettura
2580

immigrati

Tensione alla frontiera con la Francia a Ventimiglia per una manifestazione dei centri sociali genovesi. Le autorità francesi hanno adottato una contromisura drastica con il blocco dei treni provenienti dall'Italia per impedire ai manifestanti, tra cui anche nordafricani, di attraversare il confine.

I ragazzi dei centri sociali genovesi erano partiti dal capoluogo ligure con un treno arrivato nella cittadine di confine con l'obiettivo di proseguire verso Nizza e Marsiglia.

Un reparto della Compagnie republicaine de securite (Crf) si è schierato al confine ferroviario di Mentone dopo che venerdì a Ventimiglia le autorità italiane avevano consegnato i permessi di soggiorno provvisori che la Francia non sembrava contestare.

La cancellazione dei treni ha provocato diverse manifestazione davanti alla stazione di Ventimiglia per chiedere la libertà di circolazione degli immigrati, provenienti dal Nordafrica, in Europa.

Gli organizzatori della manifestazione ribattezzata 'Treno della dignità' puntavano a sfidare i blocchi governativi per aprire la frontiera, garantendo il libero accesso al territorio europeo, e ricordare che nessun essere umano è illegale.



immigrati

Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2011 alle 14:48 sul giornale del 18 aprile 2011 - 2580 letture