SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Ue: etichetta d'origine sulla carne

1' di lettura
4195

carne

Obbligo di etichetta con indicazione dell'origine del prodotto sulle carni. E' quanto stabilito dal Parlamento Europeo per i prodotti alimentari, esteso anche alle carni.

Finalizzata alla trasparenza ed al diritto d'informazione dei consumatori, è stata approvata ora dopo otto anni dalla prima proposta della Commissione Ue.

Il compromesso, raggiunto a seguito di un confronto tra le istituzioni europee, consentirà ai consumatori europei di fare delle scelte più sane per la loro alimentazione, grazie ad un'etichetta più leggibile, più precisa e facile da comprendere. Principalmente dunque l'etichetta dovrà riportare il Paese d'origine della carne ed i valori energetici e nutrizionali. Ma anche l'indicazione di allergeni per chi soffre di intolleranze alimentari.

Gli Stati membri dell'Ue, pertanto, avranno tre anni per mettere in atto le nuove regole che dovrebbero diventare operative a fine 2014. Etichette che, secondo quanto stabilito dal Parlamento europeo, dovranno essere presenti sulla carne di manzo, di suino, di agnello e pollame, ma non del coniglio.



carne

Questo è un articolo pubblicato il 06-07-2011 alle 18:18 sul giornale del 07 luglio 2011 - 4195 letture