SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Afghanistan: morto para italiano

1' di lettura
3205

afghanistan

Roma piange la 41sima vittima del contingente di pace italiano in Afghanistan e il sindaco Alemanno proclama lutto cittadino. Si chiamava David Tobini ed era originario della Capitale il caporal maggiore deceduto lunedì mattina in uno scontro a fuoco nell’ovest del Paese. 

Nella sparatoria è stato ferito un altro soldato italiano, Francesco Arena, e un altro ancora, il caporalmaggiore scelto Simone D’Orazio, è “in condizioni critiche” e “non è fuori pericolo di vita”. D’Orazio ha riportato una ferita da arma da fuoco sul lato sinistro del torace, ed attualmente è ricoverato in un ospedale americano.

Sono attualmente circa 4.200 - il contingente più numeroso di sempre - i militari italiani che partecipano alla missione della Nato Isaf in Afghanistan. Con la morte oggi del caporal maggiore David Tubini sale a 41 il numero degli italiani morti dall'inizio delle operazioni militari nel paese asiatico.

Tobini è la terza vittima in Afghanistan in appena un mese: il 2 luglio scorso il caporal maggiore Gaetano Tuccillo perse la vita nell'esplosione di un ordigno non lontano da Bakwa; il 12 luglio il primo caporal maggiore a seguito della deflagrazione di un altro ordigno improvvisato. La morte di Tobini giunge alla vigilia della discussione sul rifinanziamento delle missioni all'estero.



afghanistan

Questo è un articolo pubblicato il 25-07-2011 alle 18:41 sul giornale del 26 luglio 2011 - 3205 letture