SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Mykonos, morto ragazzo italiano dopo una lite

1' di lettura
3000

Mykonos

Un ragazzo italiano di 21 anni, Stefano Raimondi, lodigiano, è deceduto nella notte tra giovedì e venerdì sull'isola greca di Mykonos, dove si trovava in vacanza, dopo una colluttazione.

Il giovane, con un gruppetto di connazionali, era nel locale Cavo Paradiso quando uno svizzero di origine greca, con due amici curdi, si è avvicinato al tavolo dove era seduto Raimondi con i suoi compagni.

Lo svizzero avrebbe afferrato una bottiglia portandosela alla bocca per berne il contenuto, ma il gesto ha irritato il ragazzo italiano che lo avrebbe preso a pugni.

Lo svizzero avrebbe reagito colpendo Raimondi alla testa ripetutamente con la bottiglia. Secondo alcune testimonianze, invece, dopo aver infranto la bottiglia, con il collo spezzato avrebbe ferito mortalmente il ragazzo italiano recidendogli la carotide.



Mykonos

Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2011 alle 17:26 sul giornale del 30 luglio 2011 - 3000 letture