SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Permesso di soggiorno solo per cittadini modello

1' di lettura
3061

permesso di soggiorno

D’ora in poi solo gli stranieri seriamente intenzionati a diventare cittadini modello potranno avere il permesso di soggiorno. No non è l’ultima sparata di Borghezio: é legge dello stato. Pochi giorni fa, infatti, è stato approvato il cosiddetto”Accordo per l’integrazione” previsto dal pacchetto di sicurezza Maroni del 2009.

Secondo i dettami della nuova legge tutti gli stranieri con più di 16 anni, che richiedono per la prima volta il permesso di soggiorno siglano in automatico un accordo con lo Stato italiano dove s’impegnano d’acquisire conoscenze di base della lingua italiana, di cultura civica, istituzioni pubbliche, sistema sanitario, mondo della scuola , quello del lavoro e per finire un’ infarinatura riguardo gli obblighi fiscali. Passati due anni gli stranieri dovranno dimostrare di aver acquisito queste conoscenza.

Il tutto sarà misurato con un sistema a punti. Tutti partono con una dotazione di 16 punti. Per ogni abilità acquisita si vincono dei punti; viceversa i punti saranno decurtati. L’accordo sarà rispettato se si raggiunge un minimo di 30 punti. Per un punteggio inferiore si viene rimandati. Se lo straniero è particolarmente svogliato e il suo punteggio raggiunge quota zero sarà espulso.

Così in Italia rimaranno solo gli stranieri migliori e saranno tutti cittadini modello: degni ospiti di un paese, com’è notorio, dove tutti sono brava gente.



permesso di soggiorno

Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2011 alle 10:51 sul giornale del 02 agosto 2011 - 3061 letture