SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Emergenza migranti: altri sbarchi e rivolta a Pantelleria

1' di lettura
2821

Lampedusa

Mentre la nave Moby Fantasy continua il suo giro di smistamento fra i centri d’accoglienza dislocati in giro per l’Italia degli immigrati sbarcati nei giorni scorsi a Lampedusa, altri profughi sono approdati a Lampedusa e a Otranto.

La scorsa notte infatti, poco dopo le 3, sono giunti sull’Isola altri 312 profughi, fra cui 59 donne e 4 bambini.

Mentre ieri pomeriggio a poche miglia da Porto Badisco a Otranto, la Guardia di Finanza, nella sottocoperta di una barca a vela, ha scoperto 56 migranti di cui 14 donne e 11 bambini.

Ma le forze dell’ordine, oltre che con l’emergenza sbarchi, sono stati impegnati anche a sedare l’ennesima rivolta che scoppia in un centro d’accoglienza.

Questa volta a insorgere è un gruppo di tunisini, al centro d’accoglienza di Pantelleria, che ha dato fuoco a materassi e suppellettili. L’incendio poi si è propagato per l’intera struttura e come riportato dal “giornale di Sicilia, le forze dell’ordine sono riusciti a trarre in salvo in estremis un ottantina di migranti. Approfittando della confusione alcuni immigrati si sono dati alla fuga.



Lampedusa

Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2011 alle 19:30 sul giornale del 18 agosto 2011 - 2821 letture