SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

La 'Montecristo' è salva, i pirati si sono arresi

1' di lettura
1027

nave italiana Montecristo

Il ministro della Difesa italiano e britannico Ignazio La Russa e Liam Fox assieme al blitz delle Forze speciali inglesi, sono riusciti a liberare la nave italiana 'Montecristo', costringendo i pirati somali alla resa.

E' stata la Farnesina a dare voce del' operazione ben riuscita grazie all'intervento di due unità della Marina Militare degli Stati Uniti e del Regno Uniti, guidati dall'ammiraglio Gualtiero Mattesi.

Quest'ultimo in qualità di Comandante della Task Force dell'Operazione Nato Ocean Shield è riuscito a combattere la pirateria nel bacino somalo, portando gli 11 pirati che lunedì 10 ottobre avevano sequestrato la 'Montecristo' ad arrendersi, e portarli in carcere.

Il blitz, che ha portato i marinai italiani a casa sani e salvi, era stato deciso tra La Russa e il corrispondente britannico Liam Fox e prevedeva l'imbarco su navi mercantili italiani di dieci unità della Marina Militare.

Le ricerche della nave italiana sono perdurate un giorno e una notte intera, ma non ci furono esiti negativi neanche attraverso l'uso dei dispositivi di bordo e dei cellulari dell'equipaggio, che ricordiamo era composto da 23 persone di cui sette italiane.

Ma alla fine il blitz è andato a buon fine con grande gioia nelle famiglie dei sequestrati; commuoventi le parole della figlia maggiore del Comandante della 'Montecristo', Diego Scussat, alla notizia della liberazione della nave italiana.



nave italiana Montecristo

Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2011 alle 15:47 sul giornale del 12 ottobre 2011 - 1027 letture