SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Libia: confermata la morte di Khamis Gheddafi

1' di lettura
1484

Una tv siriana, al - Rai, vicina all'ex regime di Tripoli, annuncia la morte di Khamis Gheddafi, uno dei figli dell'ex rais libico, in un combattimento a sud della capitale il 29 agosto.

La tv araba al – Rai, annuncia la morte di Khamis Gheddafi, avvenuta il 29 agosto in un combattimento ad al – Tarhouna, a un centinaio di chilometri daTripoli, contro le forze del Consiglio nazionale di transizione (Cnt), che lunedì 17 ottobre hanno conquistato il centro di Bani Walid.

Egli era al comando di una brigata militare di elite e la sua morte lo porta ad essere la vittima di più alto grado dei pro Gheddafi. Della morte di Khamis, se ne era già parlato nei mesi scorsi, ma nulla sembrava dare una prova certa della sua morte fino ad oggi.

Inoltre sembra che a perire è stato anche il cugino Muhammad Abdullah al-Senoussi, figlio del capo dei servizi segreti libici Abdullah al-Senoussi e responsabile dell'intelligence Gheddafi. Intanto continuano le rivolte tra i combattenti del Cnt e gli abitanti libici loro avversari.



Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2011 alle 16:23 sul giornale del 18 ottobre 2011 - 1484 letture