SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Scontri ad Atene: 40 feriti e un morto il bilancio della seconda giornata

1' di lettura
1174

scontri ad atene

Nel secondo giorno di sciopero e manifestazione ad Atene, dove nella prima giornata erano rimasti ferite 45 persone, sarebbe morto un 53enne.

L'uomo, secondo la tv Skay, sarebbe rimasto coinvolto nei violenti scontri tra gli incappucciati e gli uomini del servizio d'ordine del partito comunista. Ma, il 53enne sarebbe morto per cause naturali ovvero un infarto e non perchè colpito dal lancio di sassi o bottiglie incendiarie.

Al termine degli scontri avvenuti in piazza Syntagma, durante la manifestazione contro le misure anti-crisi del Governo greco, oltre alla vittima si conterebbero 40 feriti. Tra loro ci sarebbero tutti civili: alcuni giovani incappucciati ma anche membri del servizio d'ordine del partito comunista e del sindacato comunista Pame, con i quali si sono scontrati.



scontri ad atene

Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2011 alle 19:37 sul giornale del 21 ottobre 2011 - 1174 letture