SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
comunicato stampa

Turchia: continuano le ricerche sotto le macerie

1' di lettura
1316

terremoto

Dopo la scossa di terremoto avvenuta domenica 23 ottobre, si contano già 1000 morti. I soccorritori continuano a cercare sotto le macerie, sperando di salvare più vite possibili.

Besir Atalay, vicepremier turco, ha dichiarato che il sisma ha fatto crollare dieci edifici a Van e una trentina ad Ercis. In campo anche l'esercito. Sono giunti in aiuto anche altri stati come Italia, Cina, Giappone, Usa ed anche la Nato, tutti uniti per prestare soccorso internazionale. La zona colpita è stata colpita da eventi simili nel 1976 con 5.000 vittime e nel 1999 con 20.000.

Secondo quanto appurato non ci sarebbero italiani coinvolti eccetto una famiglia toscana che alloggiava in un albergo di Van, la quale è riuscita a mettersi in salvo.



terremoto

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2011 alle 18:16 sul giornale del 25 ottobre 2011 - 1316 letture