SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA

articolo
Onu: il 31 ottobre si fermerà la missione in Libia

1' di lettura 1191

Onu

L'Onu ha deciso all'unanimità la fine della missione Nato in Libia.

Dalla mezzanotte del 31 ottobre si interromperà la missione libica della Nato. Si pone così, attraverso la risoluzione presentata da Gran Bretagna e Russia, la fine del mandato di Alleanza Atlantica, della no-Fly-zone e di qualsiasi altra azione militare al fine di proteggere i civili libici.

La risoluzione prevede anche l'attenuazione dell'embargo internazionali sulle armi, così da permettere al Cnt di avere le armi necessarie per la assicurare la protezione nazionale, la fine del congelamento dei beni della Zuetina Oil Company (Compagnia petrolifera di Stato) e le restrizioni alla banca centrale libica.

Durante il summit in Quatar, è stata lanciata la possibilità di una nuova coalizione di 13 paesi, la cui collaborazione servirebbe alla formazione delle forze armate, raccolta armi e integrazioni dei ribelli all'interno delle istituzioni militari.

A tal riguardo il ministro delle Difesa italiano, Ignazio La Russa, ha sostenuto di voler passare al vaglio tale impegno politico, in quanto l'Italia si è sempre dimostrato un paese molto vicino alla Libia.



Onu