Canarie: lanciato allerta tsunami

tsunami 1' di lettura 02/11/2011 -

L'isola di El Hierro, nelle Canarie, è nell'occhio del ciclone. Una nuova reazione vulcanica sottomarina potrebbe imbattersi sull'isola spagnola.



Nelle giornate di martedì 1 e mercoledì 2 novembre, sono state registrate alcune scosse sismiche, di cui l'ultima è stata di 4 magnitudo, che hanno fatto pensare a una possibile eruzione vulcanica.

Già il 10 ottobre 2011 si era abbattuto, a largo del sud dell'isola delle Canarie, un forte tsunami – il primo dopo 40 anni – generato da una scossa di magnitudo 4,3. Tale dato, essendo simile alla magnitudo delle scosse verificatesi nei giorni scorsi, ha creato nell' isola di El Hierro uno stato d'allerta.

Una seconda eruzione vulcanica sottomarina potrebbe causare danni irreversibili non soltanto all'uomo ma anche all'ecosistema marino. Infatti l'eruzione del 10 ottobre ha già provocato un epidemia di pesci, a seguito di una chiazza verde creatasi attorno all'isola per mezzo dei frammenti dell'eruzione stessa.






Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2011 alle 18:15 sul giornale del 03 novembre 2011 - 1689 letture

In questo articolo si parla di attualità, tsunami, Manuela Pino, Canarie

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/q9Z





logoEV