Firenze: colpi di pistola contro il vescovo Betori

pistola 1' di lettura 05/11/2011 -

Prima ha sparato al segretario dell'arcivescovo di Firenze poi si è avvicinato a monsignor Giuseppe Betori, minacciandolo con la pistola e pronunciando alcuni frasi scomposte.



Il segretario ha riportato ferite all'addome. E' stato sottoposto ad un intervento chirurgico ma non è in pericolo di vita.

Ora le forze dell'ordine sono alla ricerca di un uomo tra i 60 e i 70 anni, barba incolta e un cappellino di lana in testa. Gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi.

La curia sottolinea che la persona non era conosciuta né dal vescovo né dal segretario. L'arma utilizzata è una pistola calibro 7.65. La questura ha accentuato le misure di protezione al vescovo.






Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2011 alle 19:20 sul giornale del 07 novembre 2011 - 1059 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, pistola, giovanni betori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rhX





logoEV