Dimissioni Berlusconi, Napolitano: 'Presto un nuovo governo o elezioni'

Giorgio Napolitano 1' di lettura 09/11/2011 -

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, di fronte alla pressione dei mercati finanziari sui titoli del debito pubblico italiano, che in questi giorni ha raggiunto livelli allarmanti, interviene con un comunicato diffuso dal Quirinale.



Entro breve tempo deve formarsi un nuovo governo che possa con la fiducia del Parlamento prendere ogni necessaria decisione oppure si scioglierà il Parlamento per dare inizio ad una campagna elettorale da svolgere entro tempi ristretti. Questa è la sintesi della nota del capo dello stato.

Non esistono quindi incertezze sulla scelta del presidente del consiglio di rassegnare le dimissioni. La legge di stabilità, in base agli accordi tra i presidenti delle Camere e dei gruppi parlamentari, sarà approvata nel giro di pochi giorni.

Napolitano ha sottolineato come siano infondati i timori che possa determinarsi nel nostro paese un prolungato periodo di inattività governativa e parlamentare. In ogni momento, se necessario, è possibile adottare provvedimenti di urgenza.






Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2011 alle 17:09 sul giornale del 10 novembre 2011 - 1015 letture

In questo articolo si parla di francesca morici, politica, giorgio napolitano, governo, crisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rsz





logoEV