Firenze: agguato a monsignor Betori, diffusi gli identikit

pistola 1' di lettura 10/11/2011 -

La questura di Firenze ha diffuso due identikit per risalire all'uomo che venerdì scorso ha esploso alcuni colpi di pistola nel cortile della Curia ferendo don Paolo Brogi e minacciando l'arcivescovo Giovanni Betori.



Gli identikit sono stati tracciati dagli specialisti della polizia scientifica grazie alle testimonianze dei due prelati aggrediti.

Mostrano due volti simili di un uomo tra i 60 e i 70 anni, brizzolato, con barba e pizzetto, di corporatura robusta e alto circa 175 centimetri. Il segretario di Giovanni Betori era stato ferito all'addome.






Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2011 alle 19:27 sul giornale del 11 novembre 2011 - 1149 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, pistola, firenze, giovanni betori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rwR





logoEV