Roma: Tbc al Gemelli, test sui nati nel 2011

sanità 1' di lettura 12/11/2011 -

Il Consiglio di Stato ha deciso che i test per verificare la presenza di Tbc nei bambini nati al Policilinico Gemelli di Roma durante la permanenza dell'infermiera affetta da tubercolosi siano effettuati solo per l'anno 2011.



Sono stati accolti gli appelli contro l'ordinanza del Tar da parte di Regione Lazio e del Gemelli. Tuttavia, se fossero accertati ulteriori casi positivi, i controlli possono essere estesi a ritroso di tre mesi in tre mesi.

Il 29 settembre scorso il Tar del Lazio, accogliendo le richieste del Codacons, aveva ritenuto non motivato il fatto che si limitassero i controlli al 2011 poiché erano stati trovati numerosi casi di bambini nati anche nel corso del 2010 risultati positivi al test Tbc.

Contro questa decisione hanno fatto appello la Regione Lazio e il Policlinico Gemelli.






Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2011 alle 20:10 sul giornale del 14 novembre 2011 - 850 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, francesca morici, roma, tbc

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rBm





logoEV