Il cervello comprende le parole per immagini, una nuova ricerca

1' di lettura 16/11/2011 -

Le parole sono "catalogate" nel nostro cervello in base al loro aspetto visivo e non al suono.



Questo è il risultato della ricerca degli studiosi della Georgetown University. Le parole che vengono apprese andrebbero a costituire una sorta di dizionario visivo.

La studio è stato presentato al meeting della Society for Neuroscience e potrebbe avere applicazioni nella comprensione delle cause di alcuni problemi come la dislessia.

Le persone con problemi di lettura, secondo i ricercatori, potrebbero essere aiutate con esercizi specifici.








Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2011 alle 18:37 sul giornale del 17 novembre 2011 - 2035 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, dislessia, cervello, parola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rKp





logoEV