Monti presenta il programma

Mario Monti 1' di lettura 17/11/2011 -

Lotta all'evasione, Ici, pensioni, lavoro e giovani. Gli interventi del governo guidato da Mario Monti.



"La distribuzione dei sacrifici sarà equa" - ha detto il nuovo premier Mario Monti intervenendo giovedì in Senato per la presentazione del nuovo governo. Esiste una questione meridionale, la disoccupazione e il rispetto della legalità. Oltre al problema dello sviluppo delle infrastutture. Ma il premier parla anche di una "questione settentrionale", riferendosi alla bassa natalità e al costo della vita.

Sulle pensioni Monti sottolinea come il nostro sistema pensionistico sia caratterizzato da disparità di trattamento tra fasce d'età e categorie, "con alcune aree di ingiustificati privilegi". Fondamentale la lotta all'evasione fiscale non solo per aumentare il gettito ma anche per abbattere le aliquote. Il nostro paese necessita di investire nei suoi talenti, nei giovani. "L'Italia deve essere orgogliosa e non trasformarsi in una entità di cui i suoi talenti non sono orgogliosi". Bisogna quindi valorizzare il capitale umano concentrandosi sui livelli di istruzione che, secondo Monti, sono inferiori alla media europea.

Toccata anche la questione Ici. "L'esenzione dall'Ici delle abitazioni principali - ha sottolineato il premier - è una peculiarità se non un'anomalia del nostro ordinamento". L'intenzione è quindi quella di riesaminare il peso del prelievo sulla ricchezza immobiliare. Interventi anche sul mercato del lavoro. La pressisone fiscale in Italia è elevata, ma questa può essere modificata affinchè diventi favorevole alla crescita. Tra gli obiettivi pertanto la riforma delle istituzioni del mercato del lavoro, "con il consenso delle parti sociali". Il sistema deve divenire più equo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2011 alle 19:08 sul giornale del 18 novembre 2011 - 1227 letture

In questo articolo si parla di francesca morici, politica, governo, Mario Monti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rNz





logoEV