Padova: vigili urbani magri e senza balbuzie, il nuovo regolamento del Comune

Polizia Municipale 1' di lettura 18/11/2011 -

Vista non inferiore a 5 decimi per ciascun occhio, senza balbuzie e dentatura perfetta. Ecco come deve essere il profilo del vigile urbano richiesto dal Comune di Padova.



La giunta ha approvato un regolamento in cui vengono messe al bando le disarmonie somatiche costituzionali come obesità e gracilità, le imperfezioni e infermità psico-fisiche che comportano l'esclusione dalle procedure congressuali come disfonie e balbuzie.

Ma anche la mancanza o inefficienza dal maggior numero dei denti, le ernie al disco, varicocele e incontinenza urinaria. Vietatissimo infine esporre tatuaggi e piercing in parti visibili del corpo.






Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2011 alle 19:27 sul giornale del 19 novembre 2011 - 1146 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia municipale, francesca morici, padova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rQU





logoEV