Cremona: anziano ucciso dopo lite parcheggio

polizia roma 1' di lettura 19/11/2011 -

Ucciso per un parcheggio. È il destino di un pensionato di 76 anni travolto e ammazzato in via Capra Plasio, in pieno centro a Cremona, dopo una lite con un altro automobilista.



La vittima, Guido Gremmi, originario di Bobbio (Piacenza), da cinque anni residente nella stessa via dove e' stato investito ed ucciso, stava rincasando in macchina con la sua convivente, Bruna Dondi, invalida al cento per cento, dopo aver fatto la spesa.

La lite è scoppiata perchè Gremmi aveva trovato un’auto di grossa cilindrata nel parcheggio riservato alla moglie. Dopo aver chiamato la polizia per rimuovere l’auto, è iniziato l’alterco tra Gremmi e il proprietario dell’auto.

Poi, la follia: l’uomo che libera il parcheggio parte a tutta velocità, investe il pensionato e si dilegua. Gremmi resta a terra, immobile. Per lui non c’è più niente da fare.

Ma a una parte della scena hanno assisto un paio di testimoni: il loro racconto potrebbe rivelarsi decisivo per prendere l'omicida. Stessa cosa vale per le immagini fissate dalle telecamere del circuito di videosorveglianza installate in zona.






Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2011 alle 23:22 sul giornale del 21 novembre 2011 - 1575 letture

In questo articolo si parla di attualità, omicidio, giulia angeletti, parcheggio, cremona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rTf





logoEV