Socl, il nuovo social network di Microsoft. Contro Facebook e Google+

1' di lettura 21/11/2011 -

Dopo Google, è il turno di Microsoft nel cimentarsi in un social network per dare filo da torcere a Facebook & co. Cosí Microsoft tenta il salto nel mondo del web 2.0 con Socl, la piattaforma social realizzata dallo staff di Redmond.



Avrebbe dovuto chiamarsi Tulalip, come anticipato qualche tempo fa, ma poi Redmond ha puntato su "Socl". Ancora non è chiaro se il prodotto verrà mai rilasciato al pubblico.

L'interfaccia Socl ricalca i social network come Facebook e Google Plus:layout in tre colonne con opzioni di navigazione, feed e suggerimenti. Caratterizza principale è però l'ampia finestra di ricerca che chiede: "What are you searching for?".

Pare che il progetto social di Microsoft preveda anche una feature chiamata Video Party, ovvero la visione condivisa di filmati su YouTube (nessuna integrazione di Vimeo o DailyMotion allo stato attuale).

Un portavoce di Microsoft avrebbe per il momento confermato che Socl sarebbe per il momento solo un progetto di ricerca svolto interamente all'azienda. L'obiettivo consisterebbe nell'esaminare i nuovi orizzonti che la cosiddetta "ricerca sociale" potrebbe aprire nel prossimo futuro.






Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2011 alle 19:40 sul giornale del 22 novembre 2011 - 1437 letture

In questo articolo si parla di attualità, social network, microsoft, facebook, google+

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rXc





logoEV