Aids, 34 milioni di persone con il virus: diminuisce il numero delle vittime

aids 1' di lettura 22/11/2011 -

Secondo l'ultimo rapporto del programma congiunto delle Nazioni Unite sull'Hiv/aids (Unaids) nel mondo ci sarebbero 34 milioni di persone con il virus.



Tuttavia, grazie ad un migliore accesso ai farmaci, secondo l'Unaids con il virus dell'Aids si vive più a lungo e il numero dei decessi sarebbe in declino: -2,2 milioni dal 2005 al 2010 in cui il numero delle vittime è sceso a 1,8 milioni.

Dall'inizio della pandemia di Aids nel 1980, oltre 60 milioni di persone sono state infettate con il virus dell'Hiv che causa l'Aids. L'Hiv puo' essere controllato per molti anni con cocktail di farmaci, ma non vi e' ancora alcuna cura. Il rapporto Unaids ha inoltre dichiarato che su 14,2 milioni di persone malate, nei paesi a basso e a medio reddito, circa 6,6 milioni (47%) sono ora in trattamento e 11 milioni hanno accesso universale alle cure contro l'Hiv, con una copertura dell'80%.






Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2011 alle 15:15 sul giornale del 23 novembre 2011 - 681 letture

In questo articolo si parla di attualità, aids, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rYC





logoEV