Nessun vitalizio per i senatori e deputati dalla prossima legislatura

1' di lettura 24/11/2011 -

Nessun vitalizio ai parlamentari ma solo dalla prossima legislatura per i nuovi eletti. A deciderlo, all'unanimità, giovedì il Consiglio di presidenza del Senato.



Il Senato ha così deciso l'abolizione dell'attuale sistema dei vitalizi che saranno sostituiti da una forma di 'pensione' calcolata secondo i contributi versati, con regole analoghe a quelle dei lavoratori.

La decisione, presa dal Senato a conferma della delibera adottata lo scorso 21 luglio dalla Camera, non toccherà i diritti acquisiti dai parlamentari fino ad ora. Riguarderà i nuovi senatori e deputati.






Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2011 alle 23:11 sul giornale del 25 novembre 2011 - 1653 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/r9t





logoEV