Btp Day contro la crisi

1' di lettura 28/11/2011 -

Dare un segnale positivo ai mercati e nuovo impulso all'economia italiana. Questo l'obiettivo del Btp Day che replicherà il 12 dicembre.



Grazie all'iniziativa, dedicata alle famiglie ma anche alle imprese, è possibile acquistare titoli di stato senza pagare commissioni bancarie. Sono esclusi gli investitori istituzionali.

L'Associazione Bancaria Italiana intende in questo modo dare un contributo al rilancio della situazione economica italiana. Per procedere all'acquisto è sufficiente recarsi in una banca che aderisce al Btp Day, nel sito dell'Abi è presente l'elenco degli istituti di credito che hanno aderito al progetto.

Per coloro che già possiedono un deposito titoli presso la propria banca non sono previste spese ulteriori. Ci sono invece costi aggiuntivi per i clienti che non hanno mai operato in titoli. Spese e gli oneri, anche di natura fiscale, legati al deposito titoli non rientrano nell'iniziativa e restano pertanto a carico del cliente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2011 alle 18:55 sul giornale del 29 novembre 2011 - 2117 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, borsa, btp day

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/shk





logoEV