Iran: studenti in protesta irrompono nell'ambasciata britannica

protesta iran 1' di lettura 29/11/2011 -

Alcuni manifestanti, al termine di un sit-in di protesta organizzato dagli studenti davanti alla sede diplomatica britannica per esprimere la loro contrarietà' nei confronti delle politiche ostili che la Gran Bretagna ha nei confronti della Repubblica islamica, martedì hanno fatto irruzione dentro l'ambasciata a Teheran.



A riferirlo l'emittente 'al-Alam' che ha precisato che un centinaio di studenti iraniani filo-governativi avrebbero bruciato una bandiera della Gran Bretagna e lanciato delle molotov che hanno mandato in fiamme un piccolo edificio. Inoltre avrebbero sostituito la bandiera britannica all'ingresso con quella iraniana.

Secondo l'agenzia ufficiale iraniana Irna centinaia di studenti sono entrati nel parco Qolhak a nord di Teheran, di proprieta' britannica, e hanno sottratto documenti ''segreti'' e collegati ad attivita' di ''spionaggio'.






Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2011 alle 15:22 sul giornale del 30 novembre 2011 - 985 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/siQ





logoEV