SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Capodanno Americano: oltre 50 roghi a Los Angeles

1' di lettura
1493

fuoco incendio

Panico fra gli abitanti di Los Angeles per gli oltre 53 roghi appiccati in città e nel circondario durante le feste di capodanno. Il piromane sarebbe Harry Burkhart, un ragazzo di 24 anni residente a Hollywood, di nazionalità tedesca. 

Le indagini proseguono nonostante Burkhart sia stato catturato, e le autorità non escludono che negli attacchi siano coinvolte altre persone. Proprio domenica scorsa la polizia aveva diffuso un filmato che mostrava un uomo sospetto, d'età compresa fra venti e trent'anni, ricercato in relazione agli incendi dolosi.

Nessuno ha perso la vita a causa dei roghi, ma un vigile del fuoco è rimasto ustionato e un’altra persona e’ stata colpita da sintomi di asfissia per aver inalato il fumo generato da un incendio, scoppiato la sera del 31 dicembre.

Tra gli edifici danneggiati negli incendi c'è anche una vecchia casa del leader dei Doors, Jim Morrison.

Secondo indiscrezioni raccolte dal quotidiano ‘The Los Angeles Times’, Burkhart avrebbe agito per vendetta contro il governo federale Usa, con il quale era coinvolto in una disputa legale riguardante a quanto pare lo status di sua madre.



fuoco incendio

Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2012 alle 15:07 sul giornale del 04 gennaio 2012 - 1493 letture