SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Bimbo di 18 mesi inghiottito dalla fogna, ritrovato senza vita

1' di lettura
1711

Lutto

Inghiottito dalla rete fognaria, a causa di una voragine del terreno conseguente ad una rottura della tubatura. E' quanto accaduto in Russia ad un bimbo di 18 mesi.

Erano circa le 13 a Mosca (10 in Italia) quando, vicino ad un monumento ai piloti a Briansk, a 380 km a sud ovest dalla capitale russa, lo smottamento del terreno ha fatto cadere nel collettore fognario una 26enne ed il figlio.

Dopo 28 ore di ricerche, la tragica scoperta. Il corpo del piccolo, che era caduto fuori dalla carrozzina, è stato trascinato via dal flusso degli scarichi e restituito privo di vita. La 26enne invece era stata tratta in salvo subito.

La magistratura ora ha aperto un'inchiesta per morte provocata da negligenza. Si cerca di capire se ci sono state alcune irregolarità nella costruzione del collettore.



Lutto

Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2012 alle 16:11 sul giornale del 10 gennaio 2012 - 1711 letture